Berlusconi visto da fuori…

Il premier italiano è stato uno dei più controversi leader nella storia di un paese conosciuto per corruzione governativa e vizio -. Principalmente un uomo d’affari con massicce proprietà e grande influenza nei media internazionali. Berlusconi era considerato da molti un dilettante in politica che ha conquistato la sua importante carica solo grazie alla sua notevole influenza sui media nazionali finché non ha perso il posto nel 2006». «Odiato da molti ma rispettato da tutti almeno per la sua ‘bella figura’ (in italiano nel testo) e la pura forza della sua volontà Berlusconi ha trasformato il suo senso degli affari e la sua influenza in un impero personale che ha prodotto il governo italiano di più lunga durata assoluta e la sua posizione di persona più ricca del paese». La biografia di Berlusconi, che cita anche il fatto che da ragazzo «guadagnava i soldi organizzando spettacoli di marionette per cui faceva pagare il biglietto di ingresso», ricorda che il futuro premier italiano mentre studiava legge a Milano «si era messo a vendere aspirapolvere, a lavorare come cantante sulle navi da crociera, a fare ritratti fotografici e i compiti degli altri studenti in cambio di soldi».

Questa è la biografia presa dall’ Encyclopedia of World Biography (e datata 2005 non 2008 come riferiscono i giornali, quella datata 2008 è questa) e data ai giornalisti che seguono il presidente Bush al G8, ovviamente dalla casa bianca si sono affrettati a dire che tale biografia non rappresenta i sentimenti del presidente, ma….

Quanti di voi potrebbero dire che non è vera?

Certo non saprei dove avrebbero potuto trovare una biografia “buonista” sul nostro adorato premier, infatti anche a volerla cercare non si va molto meglio, leggete pure wikipedia o il profilo della bbc o le citazioni raccolte dalla stessa bbc, insomma una vera figura di niente mondiale, ma certo noi ora siamo tutti più buoni, non andiamo neanche più a manifestare!

Gli articoli sulla “gaffe” li trovate su repubblica e sul corriere

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in articolo, politica e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Berlusconi visto da fuori…

  1. mauchi ha detto:

    Non è il premier che è controverso è l’Italia che è un paese controverso.

  2. red ha detto:

    Il paese è allo sfascio, e quel “buontempone” del premier pensa a farsi annullare i processi a suo carico! che vergogna! è il minimo che possono dire di noi all’estero!

  3. Claudio Piccinini ha detto:

    Il paese è allo sfascio perchè la sinistra l’ha portato allo sfacio (indulto, spazzatura, conti in rosso a Roma, relazioni estere inesistenti, “Tesoretto” inesistente, Tasse tra cui la riabilitazione dell’ICI, Crisi Alitalia malgestita (voleva vendere tutto bisteccone), Schifose sperimentazioni su embrioni umani, Esecutivo al governo più numeroso di sempre con 21 partiti al governo, 103 membri tra ministri e sottosegretari, maggioranza inesistente con conseguente paese bloccato… volete che continuo? preferisco un premier controverso ma che faccia qualcosa almeno invece di far danni!

  4. Fernando Avogaro ha detto:

    Appunto… stiamo aspettando che faccia qualcosa. Invece ha ricominciato con la storia dei giudici per giustificarsi del fatto che non riesce a combinare nulla: stasera sono sbarcati altri clandestini, del federalismo fiscale non se ne farà nulla… e del portafogli di chi lo ha eletto???? echissene….
    Con la scusa dei comuninsti alla fine non fanno un fico secco… eppure stavolta i voti per governare glieli abbiamo dati!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...